Voi in casa, Noi isolati, ma la Preghiera può arrivare.

Voi in casa, Noi isolati, ma la Preghiera può arrivare.

VOI IN CASA, NOI ISOLATI,MA LA PREGHIERA PUÒ ARRIVARE.
Ancora una volta, senza abitudine, ma con grande fede siamo qui ai piedi della Madonna Dormiente. Sono centinaia di anni che in questo luogo si lasciano desideri, invocazioni, ringraziamenti e lacrime. Il filo d’oro che ci unisce a Lei non si è mai interrotto. Durante la seconda guerra mondiale, migliaia di mamme, spose e sorelle sono salite al Santuario per lasciare la loro preghiera a Maria. In archivio conserviamo le loro richieste, i loro nomi, le provenienze. Oggi, per la prima volta nella storia, le porte di accesso al Sacro Monte e alla Basilica sono chiuse. Il nostro desiderio è che la vostra preghiera a Maria possa continuare. Ci impegniamo a ricordare tutti, ogni giorno, nell’Eucaristia, e dedichiamo un registro nuovo per tutte le vostre intenzioni.Chi lo desidera invii, o con messaggio o con Whatsapp, il desiderio del cuore, la preghiera e noi trascriveremo e lasceremo vicino alla Madonna.( riferimento 338.6321903).
Iniziamo dunque con la preghiera ricevuta oggi,non perdiamo la SPERANZA.
Da Modena:
“Madre di Dio e di tutti gli uomini, Guarda con la tua materna bontà al dolore del mondo, in questo momento così difficile, perché l’umanità intera non si perda nella disperazione e nell’angoscia. In particolare Ti chiedo un aiuto concreto per mio fratello Gabriele, duramente colpito dal coronavirus, rendilo più forte nella prova, e più vicino a TE. Incoraggia tutti noi suoi familiari ad una preghiera più sentita e capace di totale affidamento alla volontà di Dio. Tu ci precedi dolce MADRE nel nostro cammino di Fede, sostieni la speranza di tutti i fedeli che ti invocano, e incoraggia la Chiesa a proseguire sulla via della fedeltà al suo signore. Amen”
Emanuela
( potete lasciare le preghiere anche nello spazio commenti di questo post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *