UNA NUOVA PRESIDENTE AL CLUB SOROPTIMIST DI VALSESIA: ROSANNA SALVOLDI

UNA NUOVA PRESIDENTE AL CLUB SOROPTIMIST DI VALSESIA: ROSANNA SALVOLDI

Dal 22 ottobre Rosanna Salvoldi Prosino è ufficialmente la nuova Presidente del Club Soroptimist di Valsesia.

La Presidente uscente, Daniela Campra, ha ringraziato tutte le socie che l’hanno sostenuta ed in particolare Adelia Negri: “Amica e grande spalla: senza di lei sarei stata persa” e ha ricordato due momenti speciali dei suoi due anni di Presidenza: l’inaugurazione della “Stanza tutta per sé” nella Caserma dei Carabinieri di Borgosesia e l’esperienza all’Alpàa con l’apertura del punto vendita di capi d’abbigliamento e oggetti d’arredo messi a disposizione delle socie, che ha consentito di raccogliere somme considerevoli per i service.

Rosanna Salvoldi, molto emozionata, ha ringraziato tutte le socie presenti, il Dottor Vincenzo Magnano, Presidente del Lions Club Valsesia, Daniela Agliati, futura Presidente dell’Inner Wheel di Valsesia, il precedente Direttivo: “Che ha lavorato bene e moltissimo. Spero di non deludervi, mi impegnerò a fondo, ma il vostro aiuto e la vostra collaborazione mi sono davvero indispensabili: ho già convocato l’Assemblea per il prossimo 6 novembre: si parlerà dei prossimi progetti. La mia Presidenza sarà aperta alla collaborazione più ampia con tutti i Club di servizio, e sono davvero felice che il nostro club cresca: faccio gli auguri a Laura Barberi la nostra nuova socia, la più giovane, che stasera è entrata ufficialmente nel Club”.

Rosanna Salvoldi è una donna generosa e piena di entusiasmo, che possiede notevoli doti organizzative e certo saprà offrire al Club un’ottima guida, avendo già fatto un’esperienza come amministratore, essendo stata Assessore al Socio-Assistenziale al Comune di Balmuccia, e praticando un volontariato attivo in Enti ed Associazioni no-profit: è stata responsabile dell’area 2 socio-assistenza del Comitato CRI di Borgosesia, è membro del Consiglio Direttivo della Delegazione del FAI Valsesia, collabora con la Lilt. Nel 2016 aveva contribuito al finanziamento di un progetto elaborato dall’Amministrazione Comunale di Varallo rivolto ai disoccupati per impiego in attività di pubblica utilità finalizzate alla cura del territorio e alla manutenzione di beni ed arredi pubblici, da alcuni anni offre la fioritura completa di Palazzo Racchetti, sede della Biblioteca Civica “Farinone-Centa” di Varallo e ha regalato la tenda che ombreggia il terrazzo affacciato sul Cortile delle Carrozze.

Piera Mazzone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *